giovedì, 20 Gennaio 2022

Neutralità climatica entro il 2050: l’UE fissa la prima legge contro i gas serra

E’ stata stabilita in questi giorni dal Consiglio Europeo la prima legge sul clima, che fissa la neutralità climatica dell’UE entro il 2050.

Obiettivo vincolante della nuova norma, che segue l’accordo politico raggiunto con l’Europarlamento il 21 aprile, la riduzione delle emissioni nette di gas serra di almeno il 55% entro il 2030, rispetto ai livelli del 1990, oltre alla neutralità climatica entro il 2050 e alle e emissioni negative dopo quella data.

La nuova legge approvata dal Consiglio introduce il “pacchetto clima”, che sarà presentato il 14 luglio: undici proposte legislative settoriali e specifiche.

Oltre ai target di riduzione delle emissioni per il 2030 e il 2050, la legge per il clima prevede che l’UE si ponga un obiettivo climatico intermedio per il 2040, e una proiezione del bilancio indicativo dell’Unione per i gas a effetto serra, per il periodo 2030-2050, il cosiddetto “carbon budget”.

La legge sul clima prevede la creazione di un Comitato consultivo scientifico europeo, dedicato ai cambiamenti climatici. Di particolare importanza sarà la valutazione dei settori economici e delle loro tabelle di marcia per allinearsi alle nuove indicazioni del Consiglio.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI