Cerca
Close this search box.
sabato, 13 Luglio 2024
sabato, 13 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Milano deserta a Pasqua: rispettate le restrizioni della zona rossa per il secondo anno

(Foto ANSA)

Sono state rispettate pienamente ieri domenica 4 aprile, giorno di Pasqua, le limitazioni imposte dalla pandemia, con Milano e la Lombardia per il secondo anno in zona rossa.

Poche persone per strada, piazze deserte, qualche famigliola nei parchi per far giocare i bambini, ma niente di più. Stando alle informazioni diffuse dagli informatori vicini alla zona centrale della città, anche in piazza Duomo nessun assembramento.

Il buon senso (e forse la stanchezza) ha prevalso anche in provincia, dove non è stato registrato alcun episodio di rilievo in contrasto con le restrizioni del momento.

L’invito delle autorità regionali rimane anche per i prossimi giorni alla prudenza, mentre proseguono le vaccinazioni anti Covid-19.

A ieri più di un milione di italiani aveva già ricevuto la prima dose di vaccino. A rilento le somministrazioni in Lombardia, Emilia Romagna e Campania dove si conta di intervenire per risolvere i ritardi e completare in maniera puntuale i piani vaccinali previsti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings