Milano – Ancora rifiuti a cielo aperto in via Vaiano Valle

(Foto di L. Biasi)

Macerie, suppellettili, scarti di ogni genere sono arrivati di nuovo nella zona di via Vaiano Valle, a Milano, nelle scorse ore.

In quell’area a sud della città, dove il verde è in bilico tra progetti ecosostenibili, di agricoltura etica e riconversione, e situazioni di degrado, sono stati scaricati ancora materiali pericolosi, questa volta nel cortile della cascina davanti al campo occupato da alcune famiglie rom.

Secondo il racconto di alcuni residenti della zona, sarebbero proprio i nomadi ad aver depositato di nuovo scarti di ogni genere, entrando nel cortile di via Vaiano Valle con dei furgoni, dopo aver divelto una cancellata.

La strada ben si presta a questi abusi, perché da tempo è chiusa per i lavori della metropolitana, che riguardano la fognatura.

Il disagio e il degrado della zona sono stati segnalati anche in Comune, e ad altri enti competenti.

(Foto di L. Biasi)
print