venerdì, 27 Gennaio 2023

AGGIORNAMENTO – Arrestato il sindaco Danilo Rivolta di Lonate Pozzolo

Danilo Rivolta

Si è conclusa pochi minuti fa la conferenza stampa indetta nella sede della Procura della Repubblica di Busto Arsizio, per illustrare la vicenda che ha portato all’arresto questa mattina del sindaco di Lonate Pozzolo Danilo Rivolta, accusato di tentata concussione, corruzione e abuso d’ufficio. Con lui sono stati arrestati anche il fratello Fulvio, la compagna Orietta Liccati, che è l’assessore all’Urbanistica nel Comune di  Gallarate, e quattro imprenditori della zona.

A dare il via all’indagine il tentativo di corruzione dell’ex comandante della Polizia locale, che per non aver accettato le richieste del sindaco, a favore del fratello, è stato rimosso in tronco, nonché sostituito con un nuovo comandante.

Le verifiche che sono seguite hanno portato a scoprire un macroscopico conflitto di interessi da parte di Rivolta, che di fatto co-gestiva lo studio immobiliare del fratello: un autentico caso di mercimonio della pubblica funzione.

Tra le varie situazioni emerse dalle indagini, numerose azioni atte a favorire quello che è stato definito “il salotto di casa” del sindaco, con anche un imprenditore che lo pagava per averlo sempre a disposizione, ponendo il pubblico a disposizione del privato.

In Comune il sindaco si avvaleva della collaborazione del segretario comunale e del nuovo comandante della Polizia locale, appositamente assunto per essere dalla sua parte, come è stato spiegato nel corso della conferenza stampa, dimostrando quanto fosse grande la prepotenza amministrativa del sindaco, che per anni è riuscito a girare nelle mani del fratello piani integrati e pratiche edilizie di Lonate.

Nel corso della conferenza stampa è stata sottolineata l’importanza del lavoro “grande e certosino” compiuto soprattutto dai Carabinieri di Varese. Intercettazioni telefoniche e ambientali capillari che hanno portato oggi all’arresto dei corrotti e dei corruttori.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI