giovedì, 20 Gennaio 2022

L’Italia entra in una fase delicata: necessario contenere il Covid-19 per evitare la terza ondata di contagi

L’indice Rt di contagiosità del Coronavirus è salito nuovamente oltre il valore 1: l’impennata di casi è alle porte se non si presta massima attenzione alla sua diffusione, come dichiarato nelle scorse ore dall’ISS, l’Istituto Superiore della Sanità. Il Covid-19 sta circolando molto velocemente.

Cinque regioni da lunedì 11 a venerdì 15 gennaio saranno in fascia arancione: Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Calabria e Sicilia, come stabilito dalla nuova ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza. Gli esperti stanno consigliando al Governo di procedere con maggiori restrizioni, e c’è attesa per il nuovo DPCM del 16 gennaio, che dovrebbe vietare gli spostamenti anche tra le regioni in fascia gialla.

Il decreto del 5 gennaio ha modificato l’Rt, che prevede nuovi valori di rischio: con Rt superiore a 1,25 le regioni passano in zona rossa, con Rt ad 1 in arancione. Al momento in Lombardia l’Rt è 1,24, in Emilia Romagna 1,03, in Calabria 1,04; in Sicilia è 0,99, e 0,96 in Veneto, dove sta peggiorando il tasso di incidenza della diffusione del virus, con 927 casi su 100mila abitanti (la media nazionale era ieri di 313).

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI