giovedì, 8 Dicembre 2022

Leonardo non ce l’ha fatta. Il suo volo l’ha portato direttamente in cielo

Si è spento nelle scorse ore all’ospedale Niguarda di Milano il piccolo Leonardo, di quasi sei anni, precipitato la scorsa settimana nella tromba delle scale della sua scuola, la “Giovanni Battista Pirelli” di via Goffredo da Bussero, compiendo un volo di più di 10 metri.

L’ alunno era uscito dalla sua classe, la 1^ C al secondo piano, come sembra per recarsi in bagno, e non vi ha fatto più ritorno. Presumibilmente sportosi dalla ringhiera delle scale, il bambino avrebbe perso l’equilibrio cadendo nel vuoto.

Dopo la corsa in ospedale, Leonardo è stato operato d’urgenza per le gravi ferite riportate, e la sua prognosi è rimasta riservata fino a questa mattina, quando attorno alle 10 ha avuto inizio, come da prassi in questi casi, l’accertamento del decesso neurologico.

I Carabinieri stanno accertando ancora la dinamica della tragedia, mentre la Procura di Milano ha aperto nei giorni scorsi un fascicolo per omicidio colposo, in relazione all’omessa vigilanza.

Immenso il dolore dei suoi familiari, delle maestre e dei suoi compagni. Anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha commentato il dramma dicendo: “Per Milano oggi è un giorno doloroso. Per me uno dei più tristi da quando sono sindaco. In questi giorni sono stato, con la doverosa riservatezza del caso, in costante contatto con i medici e attraverso loro ho espresso la mia vicinanza alla famiglia”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI