Legnano – Un Comitato per ripristinare la legalità

E’ ufficiale a Legnano: un neo costituito “Comitato Legalità” persegue in questi giorni la finalità dello scioglimento dell’attuale Consiglio comunale, promuovendo tutte le attività che risulteranno utili a tale scopo, opponendosi in ogni sede, anche giudiziale, ad ogni atto che risulterà funzionale a tenere in vita il Consiglio comunale.

Come si legge in una presentazione del Comitato, saranno svolte azioni di informazione e di sensibilizzazione della cittadinanza. “Quale portatore di interesse collettivi e diffusi, il comitato promuoverà procedimenti amministrativi, azioni giudiziarie ed altre iniziative, che riterrà utili per conseguire lo scioglimento dell’attuale Consiglio comunale”.

Il Comitato, oltre ai sottoscrittori dell’atto, tra i quali ci sono anche sette consiglieri dimissionari, rappresentanti delle forze politiche di minoranza, è aperto a tutti i cittadini, intenzionati a far rispettare la legalità nella vita istituzionale comunale.

Il primo incontro pubblico del “Comitato Legalità” con i legnanesi si svolgerà giovedì 18 aprile, alle 20 davanti a Palazzo Malinverni, dove saranno raccolte le adesioni.

print