sabato, 28 Gennaio 2023

Legnano si prepara alle cerimonie che precedono il Palio

Domenica 18 luglio, con la Traslazione della Croce alla basilica di San Magno e l’emissione del bando, il Palio di Legnano torna a celebrare una cerimonia ufficiale dopo due anni circa. Lo fa in condizioni particolari, dovendo attenersi alle normative per contrastare la diffusione del Covid, quindi con restrizioni e accorgimenti rispetto agli altri anni. Si legge così in una nota diffusa nelle scorse ore dal Comune di Legnano, che annuncia gli eventi pre palieschi.

Domenica piazza San Magno sarà divisa da transenne, per delimitare lo spazio occupato dalle autorità civili e militari e dalle reggenze, nonché dai rappresentanti delle contrade, da quello liberamente fruibile dai cittadini. In tutto saranno circa 250 le persone ammesse nell’area dedicata alla cerimonia. Oltre alle reggenze, ogni contrada avrà a disposizione ventiquattro posti a sedere; quelli della contrada San Domenico in via Luini, quelli delle altre sette contrade, divise in blocchi, in piazza. Le reggenze saranno disposte di fronte al sagrato, dove si sistemeranno i magistrati, i gonfaloni e i musici. Le autorità civili e militari troveranno spazio, invece, a fianco dell’accesso carraio di Palazzo Malinverni.

Per l’area della piazza a fruizione libera l’invito forte rivolto dai magistrati del Palio è quello di rispettare le distanze ed evitare in ogni modo di accalcarsi a ridosso delle transenne e sulla piattaforma rialzata centrale. 

La cerimonia avrà inizio alle 19.30 con l’ingresso in piazza dal cortile del municipio delle rappresentanze delle sette contrade, dei magistrati, dei gonfaloni e dei musici. Alle 19.40 è previsto l’ingresso in piazza della contrada San Domenico che, partita con la Croce di Ariberto dalla sua chiesa, avrà percorso in corteo corso Garibaldi, via Verdi, Largo Tosi e via Luini. Il termine della cerimonia è previsto per le 20.

Dopo la pausa di agosto, si terranno le altre cerimonie ufficiali del Palio:  l’Iscrizione delle contrade al Palio e l’Investitura civile dei capitani domenica 5 settembre alle 19.30 (piazza San Magno); la Veglia della Croce venerdì 10 settembre alle 21 (basilica di San Magno); il Palio delle contrade domenica 19 settembre con messa sul Carroccio alle 10.30 in piazza San Magno, e rievocazione storica e corsa ippica al campo Giovanni Mari nel pomeriggio.

La Traslazione della Croce si svolgerà domenica 26 settembre alle 19.30 (piazza San Magno).

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI