martedì, 7 Febbraio 2023

Legnano riscopre Leonardo: in moto le macchine del genio

E’ stata inaugurata questa mattina a Palazzo Leone da Perego la mostra dedicata a Leonardo da Vinci, “Nel nome di Leonardo”, nel 500esimo anniversario della morte.

Più precisamente, nelle sale di via Gilardelli è possibile visitare due sezioni dedicate al genio di Leonardo: “Le macchine di Leonardo“, i modelli funzionanti ricostruiti dai disegni nel Codici leonardeschi da Dario Noè, quindi la mostra dedicata ad Augusto Marinoni, legnanese, il primo leonardista dei nostri tempi. Un terzo spazio è stato aperto a Villa Jucker, in via Matteotti, sede della Famiglia Legnanese, con l’esposizione delle copie dei Codici di Leonardo da Vinci.

Le mostre si potranno visitare fino al 31 ottobre.

Dopo la conferenza di giovedì scorso, proseguono quella di giovedì 24 ottobre, alle 21 a Villa Juker “Leonardo, uomo di corte: feste, ritratti e allegorie per gli Sforza”, con Marco Versiero, docente universitario e uno specialista di storia del pensiero politico moderno; e quella di mercoledì 30 ottobre, alle 21 a Villa Jucker, “La Sala delle Asse di Leonardo al Castello Sforzesco di Milano e i suoi restauri”, con Ilaria De Palma, ex liceale legnanese, conservatore delle Civiche Raccolte Storiche di Milano.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI