21.6 C
Comune di Legnano
giovedì 17 Giugno 2021

LEGNANO – Il bilancio dell’operazione ‘Legnano Pulita’, in una relazione congiunta

Ti potrebbe interessare

Scoperta una discarica abusiva dalla Polizia locale di Busto Arsizio

E’ successo nei giorni scorsi a Busto Arsizio: il nuovo Nucleo di Polizia Ambientale ed Edilizia del Comando di Polizia locale, ha scoperto una...

Chiude per una settimana la palestra Virgin di Milano focolaio Covid-19

Lo ha deciso la sua direzione nelle scorse ore: rimarrà chiusa per una settimana, da domani giovedì 17 giugno, la palestra Virgin di Città...

Consiglio comunale: questa sera Legnano ci riprova dopo il guasto di venerdì

Si svolgerà questa sera, mercoledì 16 giugno alle 20, a Legnano, la seduta del Consiglio comunale che non si è svolta venerdì scorso a...

“Guerrilla gardening” per tutti con le bombe di semi della Cooperativa La Ruota

Hanno fatto il loro esordio questa mattina, mercoledì 16 giugno, a San Giorgio su Legnano, i ragazzi che frequentano la Cooperativa sociale “La Ruota”,...

Eliminate 12 discariche abusive con oltre 65 tonnellate di rifiuti raccolti. Rimossi 136 veicoli abbandonati. Recuperate 10 tonnellate di rifiuti dai cestini per 600 ore di personale attivo nel recupero. Contrasto alle affissioni pubblicitarie abusive: questi, in buona sostanza, i dati principali  per l’operazione “Legnano Pulita”- partita nel marzo 2015 – che punta a contrastare l’abbandono di rifiuti nel territorio comunale di Legnano e il mancato rispetto del regolamento vigente in materia.
E’ tempo di bilanci: la relazione sul lavoro svolto da Ufficio Ambiente, Polizia Locale e Aemme Linea Ambiente (ALA) è stata illustrata dal sindaco Alberto Centinaio, dall’assessore all’Ambiente Maurizio Tripodi, da Daniele Ruggeri e Roberto Curati, rispettivamente comandante e vice-comandante della Polizia Locale, da Stefano Migliorini, direttore operativo di ALA, e da Simona Fera, funzionaria dell’Ufficio Ambiente. «Il lavoro effettuato in stretta sinergia tra i tre soggetti coinvolti – ha esordito il sindaco Centinaio – ha prodotto l’effetto sperato. I numeri confermano risultati più che soddisfacenti nella lotta al degrado ambientale. Confermo l’impegno della mia Amministrazione nel sostenere tutte quelle azioni che possono rendere Legnano sempre più bella e sicura».
«L’abbandono dei rifiuti contribuisce sicuramente – ha spiegato Stefano Migliorini – a provocare degrado, incuria e rappresenta un problema a livello ambientale e sanitario. E’ anche grazie alla preziosa collaborazione dei cittadini, alle loro segnalazioni che arrivano al nostro numero verde e al lavoro della Polizia Locale, che possiamo gestire con la massima velocità ogni caso. Nel corso del 2015 sono stati 12 gli interventi eseguiti per la rimozione delle discariche abusive nel Comune di Legnano con oltre 65 tonnellate di rifiuti rimossi. Oltre a questo continua a verificarsi un uso improprio dei cestini dei rifiuti collocati in città. Ed è per questo che da marzo ad oggi sono state recuperate 10 tonnellate di rifiuti dai cestini per 600 ore di personale attivo nel recupero. Proprio per aumentare la sensibilizzazione dei cittadini nell’uso corretto di questi contenitori partirà fra breve una nuova campagna con adesivi applicati sui cestini e locandine affisse nei luoghi sensibili della città».
I responsabili del Comando di Polizia Locale hanno fermato l’attenzione su alcuni fenomeni che sono al centro della loro azione, tra questi la rimozione dei veicoli abbandonati sul territorio. Nel corso dell’anno sono stati 136 i mezzi tolti dalle strade cittadine e avviati alla rottamazione. Altri controlli in atto riguardano l’abuso delle affissioni pubblicitarie fuori dagli spazi destinati. La Polizia Locale si sta impegnando per sanzionare anche chi espone avvisi di vendita o locazione di alloggi senza le indicazioni richieste a norma di legge, come l’indicazione della classe energetica.
«Tutte le azioni avviate – ha sottolineato Daniele Ruggeri – hanno tolto una errata sensazione di impunità che contribuisce a diffondere comportamenti scorretti. Le situazioni di criticità sono drasticamente calate. Non dobbiamo abbassare la guardia perché una città degradata richiama altro degrado».
L’assessore Maurizio Tripodi ha concluso l’incontro richiamando la necessità che tutti i cittadini si sentano coinvolti nell’operazione “Legnano Pulita” con comportamenti virtuosi e segnalando rifiuti abbandonati in modo irregolare.
Tutti i dettagli al link: https://www.legnano.org/get_content/getfile.cfm?id=13799

Articoli correlati

L’Associazione Jasmine si presenta nel nome dell’integrazione. Un concorso attende i bambini

Si svolgerà sabato 5 giugno alle 16 negli spazi del ristorante “Il Giardino” di Legnano, in via Cavour, la presentazione ufficiale dell’Associazione Jasmine, realtà...

Stasera si ragiona di economia circolare con il Comune di Legnano

Si terrà questa sera, giovedì 3 giugno alle 21, l’incontro pubblico sul canale YouTube del Comune di Legnano, per la presentazione e la discussione...

Tutti in montagna con il CAI Legnano il mercoledì

Particolare novità in sede CAI Legnano: il Gruppo Escursionismo della sezione di via Roma inaugura le escursioni di mercoledì. Come spiegato dal Club Alpino,...

Torna l’Orchestra “Hydn” a Legnano con un concerto il 5 giugno

Sarà l’orchestra da camera Città di Legnano F. J. Haydn diretta dal Maestro Daniele Balleello a rialzare il sipario del Teatro Talisio Tirinnanzi di...

Legnano saluta l’insediamento delle consulte territoriali

Saranno convocati nel pomeriggio di martedì 18 maggio i componenti delle tre consulte cittadine di Legnano, per l’insediamento ufficiale e le elezioni dei rispettivi...