sabato, 22 Gennaio 2022

Legnano – Gli eventi raccontano il successo delle scelte

Scelte corrette, scelte indovinate come risulta oggi, all’indomani del successo registrato dagli eventi musicali che si sono svolti a Legnano lo scorso fine settimana.

Ne ha avuto soddisfazione il neo eletto assessore alla Cultura Franco Colombo, che già ieri ha espresso in una nota il riconoscimento per le manifestazioni che si sono tenute anche in periferia, come “District Festival” al quartiere Mazzafame, e nelle scorse ore è anche l’ex assessore Umberto Silvestri a dire la sua sui progetti culturali, ricordando che la scelta di talune zone della città ad accoglierli, ha la paternità nella passata Amministrazione.

“Il successo delle iniziative in programma durante questo primo weekend di settembre stanno a dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, che abbiamo seminato bene e che ora si stanno raccogliendo buoni frutti. Aver creduto nella rassegna dedicata a De Andrè e averla collocata al Castello ha dato alla manifestazione quella credibilità e quel respiro, oserei dire nazionale, che si meritava e il pubblico più numeroso della prima edizione lo sta a dimostrare. Grazie a Renato Franchi e alla sua Orchestrina per l’impeccabile organizzazione. Aver sostenuto, nonostante il forte impegno economico, anche la quarta edizione del “District Festival” a Mazzafame ha consentito al quartiere di avvicinarsi alla città, di ringiovanirsi e valorizzarsi. Nulla di tutto ciò sarebbe potuto accadere senza l’impegno estremo del Centro Sociale Pertini e dei ragazzi del Salice. A loro soprattutto va il nostro abbraccio riconoscente”, scrive Silvestri.

Nessun cenno polemico, soltanto il giusto merito a chi ha lavorato anche in passato per le soddisfazioni che si raccolgono oggi.

Silvestri nel suo intervento coglie anche l’occasione per augurare un buon lavoro e gli stessi successi a Franco Colombo.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI