Cerca
Close this search box.
domenica, 14 Luglio 2024
domenica, 14 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

LEGNANO – Dal 5 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016, ‘Un’opera in Comune’ mette in mostra il Legnanino

Per il terzo anno consecutivo, l’ Amministrazione comunale di Legnano – Assessorato alla Cultura – promuove il progetto espositivo ‘Un’ Opera in Comune’, ideato nel 2013 da Alessio Marinoni e Giovanna Palamidese. ‘Un’Opera in Comune’ è un’iniziativa promossa e realizzata dall’Amministrazione Comunale di Legnano, Assessorato alla Cultura. Ha come scopo la valorizzazione del patrimonio storico-artistico di Legnano e dell’Alto Milanese, contribuendo alla riscoperta e alla valorizzazione della sua peculiarità culturale attraverso la presentazione al pubblico di opere d’arte, normalmente poco accessibili, che sono presenti nel territorio o che sono state realizzate nel corso dei secoli dai suoi artisti o acquistate da collezionisti locali, come anche di opere che non appartengono più, in termini giuridici, alla città o al territorio ma che sono state determinanti per lo sviluppo dello stesso.
Il progetto “Opera in Comune” viene riproposto per il periodo natalizio 2015/ 2016 dopo il successo che questa iniziativa ha registrato nelle due precedenti edizioni, per proseguire questo percorso di indagine sui protagonisti e sui caratteri della pittura sacra sviluppatasi nel territorio altomilanese nei secoli scorsi, presentando le opere di Stefano Maria Legnani, detto il “Legnanino”: “Sogno di San Giuseppe”. Novara, Musei Civici Realizzato originariamente per la cappella di San Giuseppe nella cattedrale di Novara, appartiene dal 1913 alla collezione dei Musei Civici della città che la presteranno al Comune di Legnano per tutto il periodo della mostra.
I musei civici di Novara sono ospitati negli edifici del Broletto, un complesso architettonico che risale al XIII e XIV sec., espressione delle radici medioevali della città
“La Sacra Famiglia con un angelo che porge al Bambino i simboli della Passione”. Legnano, Istituto Barbara Melzi. Di proprietà delle Suore Canossiane dell’Istituto Barbara Melzi di Legnano, fa parte della quadreria che fu donata all’Istituto nel 1850 dalla fondatrice Barbara Melzi e i cui quadri provenivano per via ereditaria oltre che da casa Melzi anche dalle raccolte di altre famiglie nobiliari.
Stefano Maria Legnani – il Legnanino (1661 – 1713), svolse la sua intensissima attività pittorica prevalentemente in Lombardia, nel territorio di Novara e fra Torino e Genova, decorando pareti e volte di chiese e di palazzi. Tra le prime si ricordano la chiesa francescana di Sant’Angelo a Milano (1687), il Duomo di Monza (1690-93), la basilica di San Gaudenzio a Novara (1691-94), il Sacro Monte di Orta (1693-98), il Sacro Monte di Varese e la chiesa di San Filippo Neri a Genova (1710-12).
Il Legnanino è considerato l’esponente più innovativo, sicuramente il più poetico e geniale della scuola pittorica milanese della fine del ‘600, inizio ‘700.
L’ esposizione verrà corredata da apparati storico-scientifici.
Guide volontarie qualificate saranno a disposizione negli orari d’apertura per presentare l’opera. Il materiale prodotto sarà consultabile, per tutto il periodo della mostra ed oltre, sul sito istituzionale dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Legnano. (https://cultura.legnano.org/).
UN’OPERA IN COMUNE  “IL SOGNO DI GIUSEPPE”
STEFANO MARIA LEGNANI DETTO IL LEGNANINO – Geniale innovatore della pittura lombarda tra barocco e barocchetto.
Legnano, Palazzo Malinverni, Sala degli Stemmi (P.zza San Magno 9)
5 dicembre 2015 – 6 gennaio 2016
Inaugurazione:
venerdì 4 dicembre 2015 ore 18,30 presso Palazzo Leone da Perego – Via Gilardelli 10 – Legnano.
Orari:
da lunedì a sabato: 9.00 – 19.00
domenica e festivi: 10.00 – 12.30 / 15.00 – 19.00
Chiusura Natale e Capodanno.
In mostra, è possibile usufruire del servizio di visita guidata, condotto da personale volontario qualificato e da studenti delle scuole superiori di Legnano. Per gruppi, scuole e associazioni telefonare per prenotazione all’Ufficio Cultura 0331.545726 o via mail all’indirizzo segr.cultura@legnano.org

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings