19 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

La rigenerazione della città è cominciata: tutta la soddisfazione del sindaco di Legnano

Ti potrebbe interessare

Legnano da il via alle celebrazioni di Dante Alighieri con mostre e conferenze

Sarà inaugurata domani, sabato 18 settembre, a Legnano, l’iniziativa culturale organizzata per celebrare il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri. Il programma di “Nel...

Il piccolo non prende sonno: salvate per caso dodici famiglie da una fuga di gas

Se generalmente le notti insonni dei bambini sono un guaio per tanti genitori, questa volta i capricci notturni di un piccolo di 3 anni,...

Cicli terapeutici odontoiatrici con l’osteopatia per i bambini al Centro Porta Odontoiatria e Benessere

Il Centro Porta, che si trova a Busto Garolfo, nell'Alto Milanese, è da sempre promotore di un approccio multi specialistico in cui più discipline collaborano tra...

La GdF di Varese sequestra 20 chili di cocaina

E’ accaduto nei giorni scorsi a Varese: gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno arrestato tre persone accusate di detenzione e...

“Ci vogliono visione, costanza e determinazione. E lo stiamo facendo davvero: in questo primo anno di lavoro stiamo seminando e mettendo le basi per rigenerare la città”, lo afferma via social il sindaco di Legnano, Lorenzo Radice, che coglie l’occasione in queste ore per raccontare i progetti avviati dall’inizio del suo mandato, in meno di un anno.

“Soltanto negli ultimi giorni abbiamo ottenuto 5 milioni di euro per riqualificare la palestra di via Milano, l’ex sede Provincia di Via dei Mille e un cortile confiscato alla mafia in via Galvani. Quindi firmato l’accordo di programma per le scuole superiori con la Città metropolitana di Milano, che da venti anni nessun sindaco era riuscito a finalizzare. E il percorso per la vecchia Manifattura, che finalmente dopo dieci anni ha trovato un compratore. A tutto questo si aggiungono i progetti presentati per riqualificare scuole, impianti sportivi, strade, bicipolitana e rete verde e del commercio, per oltre 30 milioni di euro, di cui oltre 15 milioni già ottenuti da Regione Lombardia”, spiega il sindaco.

A traguardi fino qui raggiunti hanno collaborato assessori, consiglieri comunali e dei tanti “volontari arancioni”, la compagine che ha sostenuto la candidatura di Radice, a supporto degli amministratori.

Articoli correlati

FC Altomilanese presenta i nuovi progetti per l’autunno

Dopo un anno di collaborazione con la Lega Italiana Fibrosi Cistica Lombardia, che ha visto nascere il Comitato Lifc Lo Altomilanese, primo Comitato con...

Tocca a strade e marciapiedi essere al centro dei lavori a Legnano

Proseguono i lavori stradali a Legnano, cominciati a giugno scorso, tra il rifacimento di strade e marciapiedi. Come spiega in questi giorni il sindaco Lorenzo...

ALER vende quindici appartamenti a Legnano

Sono state messe in vendita in queste ore quindici unità immobiliari di proprietà ALER Milano, che si trovano in via Romagna a Legnano. Ogni...

Dal 6 agosto “green pass” anche per gli spettacoli al Castello a Legnano

Come previsto dal Decreto Legge n. 105/2021, da venerdì 6 agosto sarà necessario presentare il “green pass” in tutti i luoghi culturali: dalla biblioteca,...

Tributo a Fabrizio De André al Centro Pertini di Legnano

Si terrà questa sera, venerdì 30 luglio, al Centro Pertini di via dei Salici a Legnano un tributo a Fabrizio De André. La serata musicale...