venerdì, 24 Maggio 2024

La Lombardia vaccina anche i turisti

(Foto da web Pixabay.com)

Chi soggiorna in Lombardia per almeno due settimane potrà prenotare il vaccino anti Covid-19, accedendo alla piattaforma regionale, all’indirizzo www.prenotazionevaccinicovid.it utilizzando la tessera sanitaria e il codice fiscale.

Diventa operativa da ieri, venerdì 16 luglio in Lombardia la “Reciprocità vaccinale interregionale”, ovvero la possibilità di accedere alla somministrazione dei richiami anti Covid-19 per i turisti di ogni fascia d’età.

Lo ha annunciato la Direzione generale Welfare della Regione, facendo riferimento agli accordi stabiliti con la Struttura commissariale per l’emergenza Covid: i turisti che trascorrono un periodo di vacanza di almeno quindici giorni in Lombardia, e che hanno già ricevuto la prima dose in un’altra regione, possono prenotare il richiamo in uno dei centri vaccinali lombardi.

Lo stesso vale per i lombardi che si trovano per quindici giorni in un’altra regione, dove dovranno cercare i riferimenti ufficiali per prenotare il loro richiamo. Tutto per non scoraggiare la diffusione dei vaccini ma renderla sempre più accessibile e fruibile, su tutto il territorio nazionale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI