La bambina colpita da meningococco sta meglio

Sono rassicuranti in queste ore le notizie che riguardano la bambina di otto anni, che frequenta la scuola elementare del Sacro Cuore di Gallarate, alla quale nei giorni scorsi è stata confermata l’infezione batterica da meningococco.

La bambina era stata accompagnata prima all’ospedale Del Ponte di Varese, quindi alla clinica De Marchi di Milano, dove si trova ricoverata in terapia intensiva pediatrica.

La piccola sta meglio e i medici sperano in una prossima ripresa.

Nel frattempo, come sempre in questi casi, è stata avviata la profilassi antibiotica ai suoi familiari, ai compagni di scuola e al personale scolastico, un’ottantina di persone, che sono stati in contatto con la bambina. Nessun compagno di classe ha manifestato in questi giorni i sintomi della meningite. La situazione rimane monitorata fino al 15 ottobre.

print