Cerca
Close this search box.
lunedì, 24 Giugno 2024
lunedì, 24 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Il verde al centro: torna la Busto Green Net

(Foto dal sito comunale)

Hanno avuto inizio nuovamente a Busto Arsizio i lavori della rete di coordinamento a sostegno di verde cittadino e ambiente, la Busto Green Net, presieduta dall’assessore Laura Rogora.

Al tavolo hanno partecipato sia Agesp Attività strumentali, braccio operativo del Comune per la gestione del verde, con il presidente Alessandro Della Marra e alcuni tecnici, sia associazioni che per statuto si occupano della tutela del verde come Legambiente Busto Verde, Ascom, Distretto del Commercio Comitato commercianti centro cittadino, che considerano il verde come elemento essenziale per una città più bella, accogliente e attrattiva, quindi realtà come Auser e JCI Varese, pronte a dare una mano concreta.

Come si legge in una nota, al tavolo anche il consigliere comunale Orazio Tallarida, Enaip Lombardia che già collabora per la manutenzione del verde cittadino con un gruppo di studenti del corso di operatore agricolo, e alcuni cittadini che hanno dimostrato una grande e concreta attenzione nei confronti dell’ambiente, come Alberto Mayer che ha strappato al degrado 16mila metri quadrati di bosco in zona sant’Edoardo, e alcuni volontari che hanno ripulito aree verdi nel quartiere dei Santi Apostoli. Non è mancato l’apporto di alcuni cittadini che lavorano nel settore, anch’essi pronti a mettersi a disposizione a titolo gratuito per contribuire al miglioramento del verde cittadino.

Laura Rogora ha sintetizzato le linee guida di lavoro del Tavolo, un luogo di confronto e sostegno all’Amministrazione comunale, una modalità che il nuovo assessore vorrebbe ulteriormente ampliare, “all’insegna della massima trasparenza e dell’ascolto di tutte le sollecitazioni che il tavolo vorrà fornire, critiche comprese, purché siano costruttive e volte agli obiettivi che ci prefiggeremo”. 

La discussione ha poi toccato alcuni temi già noti, come il Regolamento per le alberature, che sarà presto sottoposto all’approvazione del Consiglio comunale, e che disciplina le autorizzazioni in ambito privato al taglio e alla tutela delle essenze arboree protette, e altri argomenti, importanti in un’ottica di collaborazione fra privati e Comune.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings