Il Peso del Palio 2018 affidato a Mendini

Il bozzetto del Peso del Palio 2018

Il Comitato Palio di Legnano ha incaricato, in questi giorni, Alessandro Mendini, architetto, per la realizzazione del “Peso” in argento, per l’edizione del Palio 2018.

Come si legge in una nota, anche in passato il Peso è stato progettato da artisti di rilievo, come  Mimmo Paladino, Ettore Falchi, Ugo Nespolo, Giancarlo Cazzaniga, a simboleggiare un percorso che unisce tradizione, arte e competizione.

“Mendini è senza dubbio uno dei padri nobili del design internazionale, e un simbolo della storia dell’architettura italiana nel mondo. La scelta conferma l’attenzione da parte della città a reperire uno spazio di dialogo con la cultura e con i grandi protagonisti del nostro tempo. In quest’ottica, anche il Peso diventa significativo per portare fra le contrade questi grandi artisti”, ha commentato Gianbattista Fratus, sindaco di Legnano e Supremo Magistrato del Palio.

Alberto Oldrini, Gran Maestro del Collegio dei Capitani, ha sottolineato l’importanza della collaborazione “che va in direzione di un ulteriore progetto di interazione fra l’arte e il Palio, già fondamentale nell’opera di studio, conservazione e realizzazione dei vestiti che animano la sfilata storica e che sempre più si pongono all’attenzione degli studiosi, come degli appassionati, quali elementi di prestigio”.

Gianfranco Bononi, presidente della Famiglia legnanese, trova nell’opera di Mendini “un ottimo spunto creativo che rende il Peso un vero oggetto di design”, prospettando per il futuro di continuare su questa linea di coinvolgimento dei grandi artisti per rendere il Palio di Legnano ancora più suggestivo e aperto a tutte le forme di dibattito culturale.

print