venerdì, 12 Agosto 2022

“Il nostro futuro nelle vostre mani e ce lo avete tolto”: prosegue la protesta degli studenti a Milano

(Foto ANSA di Matteo Corner)

Sono due le scuole superiori che a Milano questa mattina, venerdì 15 gennaio, hanno continuato a manifestare, come accade da giorni, contro la didattica a distanza.

Dopo il liceo “A. Manzoni” occupato martedì, oggi alcuni studenti, in rappresentanza di tutti i loro compagni, hanno occupato due licei, il classico “Tito Livio” e lo scientifico “Severi-Correnti”, chiedendo di tornare a scuola in presenza al più presto.

Nel pomeriggio al “Tito Livio”, che si trova a ridosso del centro cittadino, si svolgerà un presidio per elaborare un documento con le proposte per tornare a scuola in presenza.

Al liceo “Severi-Correnti”, in zona Sempione, gli studenti hanno appeso sulla facciata del loro istituto uno striscione, con scritto: “Avevate in mano il nostro futuro e ce l’avete tolto”.

Un presidio è stato annunciato nel pomeriggio di oggi anche al liceo scientifico “A. Volta”, che sostiene la manifestazione degli studenti.

Grande attesa in tutte le scuole per sapere cosa succederà lunedì 18.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI