Cerca
Close this search box.
mercoledì, 19 Giugno 2024
mercoledì, 19 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Il mondo dello spettacolo è in lutto e saluta per sempre la sua “Raffa” nazionale

(Foto da web - Corriere.it)

Si è spenta a 78 anni, accanto agli affetti più cari, Raffaella Carrà, l’ultima diva del varietà. Malata da tempo, non ha voluto far trasparire nulla circa la sua malattia, desiderando rimane per il suo pubblico la “Raffa” piena di energia come sempre.

A darne la notizia il compagno di una vita, Sergio Iapino con queste parole: “Raffaella ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre”.

Raffaella Carrà (al secolo Raffaella Maria Roberta Pelloni) era nata a Bologna il 18 giugno del 1943, showgirl, cantante, ballerina, attrice, conduttrice televisiva e radiofonica, autrice televisiva, era stata definita dai media la “regina” della televisione italiana di cui è stata un simbolo fino ad oggi.

Nel corso della sua lunghissima carriera (iniziata nel 1952 come piccola protagonista del film “Tormento del passato” di Mario Bonnard), ha recitato in più di trenta film, preso parte a numerose fiction, spettacoli di prosa per la televisione e il teatro, ed ha venduto oltre 60 milioni di dischi collezionando numerosi premi tra cui ventidue dischi, tra platino e oro.

Una carriera straordinaria costellata di successi ineguagliabili anche oltre Oceano, che la portarono ad Hollywood dove recitò accanto a Frank Sinatra, e in una prestigiosa tournée musicale in Sud America e in Spagna dove esplose la sua popolarità mondiale.

Il ritorno dal grande tour oltre confine, all’inizio degli anni ’80, fu il punto di partenza dei fortunatissimi programmi che intraprese per la tv italiana come “Fantastico”, “Pronto Raffaella?”, “Buonasera Raffaella”, “Carràmba! Che sorpresa”.

Due i grandi amori della sua vita, Gianni Boncompagni, autore dei suoi maggiori successi musicali, con il quale proseguì il sodalizio artistico anche dopo la separazione, e il coreografo Sergio Japino.

Dotata di grande ironia, simpatia e umanità, Raffaella Carrà è stata sempre molto amata dal pubblico di tutte le età che la seguiva in tutte le sue trasmissioni, prove con le quali ha dimostrato di sapersi adeguare al cambiamento dei tempi.

Numerosissimi i messaggi di cordoglio che stanno arrivando dal mondo dello spettacolo, della cultura e della politica insieme ai messaggi della gente comune, su ogni piattaforma del web.

Silvia Ramilli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings