sabato, 22 Gennaio 2022

“Grazie alla tecnologia potremo sentirci vicini, anche se distanti” con i concerti di Natale

“Grazie alla tecnologia potremo sentirci vicini, anche se distanti”: dice il sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, presentando gli eventi del fine settimana.

Nonostante la situazione sanitaria, la città non rinuncia, in particolare, ai tradizionali concerti di Natale: quest’anno, non potendo svolgersi in presenza, saranno trasmessi in streaming in modo da consentire comunque al pubblico di partecipare.

Domani, sabato 19 dicembre alle 21, il Coro e Orchestra dell’Accademia Amadeus presenteranno il meglio della musica tradizionale natalizia dal Santuario di Santa Maria di Piazza sul canale YouTube “Ensemble Amadeus”

(https://www.youtube.com/channel/UCW8Q4XiNx592j9h86dDLzcg?sub_confirmation=).

L’orchestra, nata nel 1997 e diretta dal maestro Marco Raimondi, è composta da 60 coristi e 40 professori d’orchestra e docenti di diversa nazionalità che hanno realizzato oltre 700 concerti in prestigiosi contesti in giro per il mondo. L’orchestra e il coro sono stati protagonisti di alcuni dei recenti Concerti di Natale della città.

Domenica 20 dicembre alle 21al teatro Sociale è in programma il concerto “Sogno di Natale – Le canzoni più belle” a cura degli insegnanti e dei collaboratori della Nuova Busto Musica, scuola di musica attiva in città dal 1994 che forma musicisti-allievi di tutte le età. Si tratta del tradizionale concerto che da 25 anni la scuola offre alla cittadinanza, quest’anno in una formula ancora più creativa, perché ai  brani Gospel si aggiungeranno i più̀ noti canti natalizi.

L’evento sarà trasmesso in streaming sulle pagina Facebook Nuova Busto Musica https://www.facebook.com/Nuova-Busto-Musica-147790735243540

“Quest’anno abbiamo ancor più bisogno di fermarci ad ascoltare la tradizionale musica di Natale: non lo potremo fare ritrovandoci nei teatri e in basilica, ma nell’intimità delle nostre case. Ringrazio l’Orchestra e il Coro Amadeus e Nuova Busto Musica per l’impegno con cui, nonostante le difficoltà del momento, hanno organizzato i concerti, che saranno coinvolgenti ed emozionanti come quelli degli anni scorsi. Sono certo che, grazie alla tecnologia e alla professionalità dei musicisti potremo sentici vicini, anche se distanti, perché la musica può superare ogni barriera”, commenta Antonelli.

Entrambi i concerti saranno trasmessi anche sulla pagina Facebook Città di Busto Arsizio.https://www.facebook.com/citta.bustoarsizio, sabato 19 dicembre alle 21 e domenica 20 dicembre alle 21.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI