Cerca
Close this search box.
domenica, 23 Giugno 2024
domenica, 23 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Gallarate – Anche Amnesty difende i Sinti allontanati

Lo sgombero di un campo rom (Immagine di repertorio)

Nel 2007 avevano ottenuto dopo un ricorso al TAR, il diritto di soggiornare nell’area di via Lazzaretto a Gallarate, le famiglie nomadi di etnia Sinti, che invece sono state sgomberate a fine novembre dal Comune.

Oggi Amnesty International, l’organizzazione internazionale che tutela i diritti umani, interviene a favore dei rom, contro le decisioni del sindaco Cassani.

Gallarate avrebbe agito contro la Corte europea dei Diritti umani.

In una nota pubblicata da Amnesty, si legge che “durante le operazioni di sgombero sono stati distrutti un luogo di culto, un prefabbricato adibito a doposcuola e uno spazio riservato ad attrezzatura.  Le ventidue famiglie allontanate dalle loro dimore, hanno trovato sistemazione in via Aleardi, territorio di proprietà della Curia, ma il 25 marzo sono state allontanate anche da lì, e sono adesso costrette a  spostarsi da un parcheggio all’altro di Gallarate. Soltanto cinque famiglie hanno ottenuto un alloggio popolare, in via emergenziale, casa che dovranno lasciare entro il 30 settembre”.

Una situazione che sembra non trovare fine, lasciando intravvedere orizzonti difficili.

A pesare sulla vicenda arrivano le considerazioni di Amnesty International, che indicano la posizione del Comune in forte contrasto con quanto stabilito dalla Corte Europea dei Diritti Umani, che riconosce la vulnerabilità dei nomadi, minoranza etnica e culturale, i cui bisogni sono da tenere in considerazione, “rispettandone il domicilio, la vita privata e familiare, anche in caso di sgombero di occupazione illegale di siti e terreni”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings