Frode da 10 milioni di euro nel Pavese: arrestate sei persone

GdF 2
(Foto da web)

E’ successo nelle scorse ore nel Pavese e nel Milanese: sei persone sono state individuate dalla Guardia di Finanza, nell’ambito di un’indagine condotta sugli appalti affidati dai Comuni di Vidigulfo, Miradolo Terme e Pieve Emanuele.

Secondo le indagini dei militati della GdF, sei funzionari comunali sono coinvolti in appalti truccati, emessi per i servizi di raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani, per il rifacimento della viabilità stradale e per la gestione della farmacia comunale di Vidigulfo.

Un funzionario è finito agli arresti domiciliari, quattro con obblighi, e uno con divieto di dimora. I funzionari sembra che truccassero i bandi, inserendo requisiti che poche ditte potevano avere, per sperare di ottenere gli appalti.

Nei Comuni dove sono stati scoperti gli illeciti, la GdF sta eseguendo ulteriori accertamenti.

print