domenica, 29 Maggio 2022

Disagi contenuti: Legnano ha affrontato bene la nevicata

I disagi sono stati contenuti: Legnano ha affrontato bene la nevicata. Parola di sindaco Lorenzo Radice.

“È un bilancio sostanzialmente positivo quello della giornata di oggi; il Piano neve predisposto dalla Polizia locale insieme con Euro.Pa service e Aemme Linea Ambiente ha retto bene l’impatto della nevicata, al netto di alcuni disagi contenuti e che si sono comunque risolti in breve tempo. Grazie ai cittadini di Legnano per la collaborazione che ci hanno dato e al personale di Euro.PA e Ala per il lavoro svolto”, ha commentato così ieri  Radice, a pomeriggio inoltrato, le relazioni che sono giunte dalla Polizia locale e dagli altri soggetti coinvolti nel “Piano neve”, e i riscontri avuti direttamente dalla cittadinanza.

Come si legge  in una nota, le segnalazioni al comando di corso Magenta, che si sono concentrate nella mattinata, hanno riguardato i punti che non erano ancora stati interessati dallo spazzamento, la caduta di piante e rami e i problemi alla viabilità. Per le segnalazioni di vie e parcheggi i cittadini hanno fatto presente la situazione sul Cadorna per alcune auto bloccate, in alcune vie dell’Oltrestazione (Asti, Montecassino, Castelli e Amalfi), in un tratto di strada in pendenza come la via Ronchi, l’incrocio fra le vie Roma e Bixio e una piccola via (Crema) che si immette sul Cadorna, del parcheggio di via Gilardelli e di due posteggi a uso di strutture commerciali su viale Novara.

Significativo il numero di segnalazioni per la situazione degli alberi e per cui Polizia locale e Protezione civile sono dovute intervenire a seguito di cadute. Fra queste da citare gli interventi vicino alle chiese di Sant’Ambrogio e del santuario Madonna delle Grazie, in via San Bernardino, piazza Vittorio Veneto, via d’Azeglio, via Bologna e via Boccaccio nell’Oltrestazione; in piazza Europa (un ramo finito su un’autovettura), via Milano, via per Canegrate, piazza IV Novembre/via Ferrè, via Beccaria/Dell’Acqua nel Centro e in via Crema e all’incrocio tra le vie Volta e Bramante nell’Oltresempione.

Due i problemi segnalati ai semafori: quello bloccato in via per San Vittore e quello non funzionante tra le vie Venegoni e XX Settembre. Due i problemi di viabilità registrati sul Sempione: un sinistro all’incrocio con via San Francesco e due autocarri fermi all’altezza del supermercato Esselunga.

Se queste situazioni si sono registrate durante la nevicata del mattino, nel pomeriggio l’operatività è proseguita con lo spazzamento della neve con mezzi meccanici specie nelle vie secondarie e la salatura con tre mezzi spargisale, uno per le arterie principali e due per le secondarie. È proseguito anche lo spazzamento manuale dei marciapiedi (compreso l’interno della stazione ferroviaria).

Ieri sera, dalle 21, ha avuto inizio la salatura “curativa” totale, che sarà effettuata con un amalgama speciale antigelo. Dalle 5.30 di oggi, martedì 29 dicembre, è partito il monitoraggio delle strade e l’eventuale intervento di un mezzo spargisale per le rampe, i sottopassi, le rotatorie e altri punti critici. Contemporaneamente si sono attivati cinque spalatori manuali per i marciapiedi (soprattutto in zona stazione e mercato), cui se ne sono aggiunti una decina dalle 8. Le piste ciclabili saranno pulite con un mezzo meccanico dedicato.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI