martedì, 18 Gennaio 2022

Comincia il fine settimana dei controlli sulle strade e nelle stazioni contro i maxi esodi

In attesa delle nuove indicazioni del Governo per le feste di Natale, atte a scongiurare la diffusione di nuovi contagi da Coronavirus, il fine settimana che ha inizio con oggi, venerdì 18 dicembre, sarà particolarmente sorvegliato dalle Forze dell’ordine.

Settantamila gli uomini in campo per controllare gli spostamenti: secondo una stima formulata nelle scorse ore, potrebbero mettersi in viaggio circa un milione di italiani, per raggiungere i familiari prima di Natale.

I controlli saranno lungo le strade e le autostrade, quindi nelle stazioni, negli aeroporti e nei porti, affinché non si verifichino assembramenti o comportamenti non in linea con le regole per la sicurezza, già vigenti, come stabilito dal Comitato per l’ordine pubblico riunitosi ieri sera. No agli assembramenti, sì al distanziamento anche nelle automobili private: se gli occupanti non sono conviventi, è obbligatorio lasciare libero il posto a fianco del guidatore.

Nel tardo pomeriggio di oggi è atteso un nuovo decreto per le festività, secondo due ipotesi: l’Italia tutta zona rossa nei giorni festivi e prefestivi, tra il 24 dicembre e il 3 gennaio, oppure lockdown nazionale generalizzato dal 24 dicembre al 6 gennaio.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI