11.6 C
Comune di Legnano
mercoledì 12 Maggio 2021

CANEGRATE – Donazione di organi e tessuti su C.I.

Ti potrebbe interessare

Escursioni nei boschi di Cittiglio: attenzione alle frane

Dopo la frana che ha determinato recentemente la chiusura del Parco delle Cascate di Cittiglio, fino al termine dei lavori di messa in sicurezza...

Buoni Spesa: a Legnano pubblicata la graduatoria. Aiuti là dove c’è bisogno

È stata pubblicata ieri, lunedì 10 maggio, a Legnano, la graduatoria dei cittadini ammessi ai Buoni Spesa destinati alle famiglie colpite dall’emergenza Covid-19, e...

Arriva il Consiglio comunale “misto” a Legnano

Si svolgerà sabato 15 maggio alle 8.30 il Consiglio comunale a Legnano, convocato in modalità “mista”. Vale a dire che la seduta si terrà...

Sport e inclusione: prende il via un progetto nell’Alto Milanese

Sport per tutti. L’Associazione “Cittadinanza Attiva OdV” ha presentato in questi giorni un progetto che ha come fine permettere a disabili, a bambini, ragazzi...

All’ufficio Anagrafe del Comune di Canegrate, all’atto della richiesta di rilascio o di rinnovo della Carta d’Identità, ai cittadini maggiorenni sarà ora consegnato un modulo con il quale potranno esprimere la loro volontà in merito alla donazione di organi e tessuti a scopo di trapianti. Il modulo va firmato e restituito all’ufficiale dell’anagrafe che, provvede alla registrazione del dato e all’invio al Sistema Informativo Trapianti (SIT), dove sono custodite tutte le manifestazioni di volontà.
Se non si intende avvalersene, si puo’ evitare di ritirare il modulo. In questo caso, NON avendo espresso nessuna volontà (favorevole o contraria), l’eventuale proposta di donazione verrà fatta ai familiari aventi diritto, che potranno allora esprimersi a favore della donazione o negare il consenso.
La volontà non sarà trascritta sulla carta d’identità, ma registrata nel SIT, consultabile solo dal personale abilitato dei centri di coordinamento trapianti.
Perché donare? Perché senza donazione non c’è il trapianto e, oggi, il trapianto è la più efficace e valida terapia per molte persone con gravissime malattie. Spesso può essere salvavita (cuore, fegato, polmone), in altri casi migliora sensibilmente la qualità di vita (come il trapianto di rene nei pazienti in dialisi). Oltre il 90% dei trapiantati riprende a condurre una vita piena e attiva, sul lavoro, in famiglia, nello sport. Perché esprimere la propria volontà? Per lasciare una chiara traccia della propria volontà al proposito e sollevare da questa incombenza i propri cari.

donazione organi

Articoli correlati

Letture e lavoretti per la Festa della mamma: Canegrate chiama a raccolta i bambini

Si svolgerà domani, sabato 8 maggio, in occasione della Festa della mamma – 2021, una particolre iniziativa rivolta ai bambini, promossa dal CSBNO, il...

Chiude la filiale di Intesa San Paolo a Canegrate: ma qualcuno non ci sta

Alla notizia della chiusura il prossimo giugno della filiale della Banca Intesa San Paolo, in piazza Matteotti a Canegrate, c’è chi sta tentando di...

Canegrate partecipa al Camp estivo di San Giorgio su Legnano

E’ ufficiale: anche quest’anno il Comune di Canegrate parteciperà al Sangio City Camp, il centro estivo per bambini e ragazzi. “Ecco il primo pezzo di...

I cacciatori di Canegrate riparano una staccionata al Parco del Roccolo

Il Roccolo chiama: i cacciatori di Canegrate rispondono. Così il Parco del Roccolo ringrazia il gruppo canegratese della FIDC, per essere intervenuti, domenica 14...

Paura a Canegrate: a fuoco le cantine delle case popolari

Brutto risveglio questa mattina, sabato 13 febbraio alle 4, per alcuni residenti delle case di via Ancona, che si sono svegliati con il fumo...