Busto Arsizio – La Polizia locale garantisce sicurezza

Numerosi i controlli nelle vie di Busto Arsizio effettuati lo scorso fine settimana, in particolare nella notte tra venerdì 7 e sabato 8 giugno, previsti da un progetto della Polizia locale finalizzato alla prevenzione e repressione di atti che minacciano la sicurezza urbana e stradale.

Come spiegato dal Comune, in zona centro/piazza Vittorio Emanuele II e zone limitrofe, nonché in via Miani e via Marco Polo, dove sono state registrate delle situazioni di disturbo alla collettività per schiamazzi e ubriachezza molesta, sono state identificate una ventina di persone. Di queste ne sono state multate tredici, trovate a  consumare bevande alcoliche in aree pubbliche, contravvenendo ai divieti previsti dal Regolamento di Polizia Urbana.

I controlli sono proseguiti in periferia, lungo il Sempione, in zona Beata Giuliana, dove cinque persone sono state sanzionate per violazioni di altre norme del Regolamento, finalizzate al contrasto della prostituzione su strada.

Non sono mancati i controlli di Polizia stradale, che hanno portato anche al ritiro di una patente per guida in stato di ebbrezza.

L’assessorato alla Sicurezza ha espresso compiacimento e condivisione per l’attività svolta dalla Polizia locale, e ha voluto sottolineare che seguiranno ulteriori controlli per contrastare, a tutto campo, il proliferare delle situazioni di degrado, per consentire alla collettività di vivere gli spazi pubblici anche in ore serali e partecipare serenamente alle numerose iniziative estive, organizzate con tanto impegno anche dalle associazioni cittadine.

print