martedì, 31 Gennaio 2023

Bellaria Igea Marina casa del volley

Pallavolo Uisp Canegrate a Bellaria

Un’altra avventura per i giovani e non della Pallavolo Uisp Canegrate, che sono partiti in novanta per partecipare al Kiklos  “Young Volley on the Beach” a Bellaria Igea Marina, dal 23 al 25 aprile scorsi.

Esperienza al secondo anno, con il coinvolgimento di più squadre: under 12, 13, 14, 16 e 18 femminile, under 16, e 19 maschile, gli amatori dei tornei di beach, di bocce e calcetto.

Dall’organizzazione Kiklos alcuni numeri di questa edizione: 9.000 partecipanti, 180 società, 1.450 squadre. La categoria più numerosa l’Under 16 femminile, primo tabellone in tutta la storia dello Young Volley che sfora le duecento squadre con ben 210 formazioni iscritte.

Dal comunicato della Pallavolo Uisp Canegrate: “Tutte le formazioni rosa comunque non scherzano, in quanto ogni categoria supera abbondantemente le 100 formazioni: entrambe le categorie Under 13 e 18 femminile al via con 130 squadre mentre Under 14 femminile con oltre 160 squadre.
Anche i piccolini dell’Under 12 si divertiranno tantissimo: ben 170 sono le squadre iscritte.
Un gran successo è segnato dall’Under 19 maschile che quasi triplica la quota squadre del 2016 e raggiunge le 35 formazioni iscritte.
Non a caso diciamo che lo Young Volley è una vacanza per tutte le età, infatti anche gli accompagnatori si scatenano: 350 squadre tra biliardino, beach bocce e beach volley 6×6… come sempre, tornei sold out.

Confermata di anno in anno la forte fede emiliana dei partecipanti: solo Modena e Reggio Emilia da sole contano 2.500 partecipanti. Segue la Lombardia con Milano e i suoi 1.000 iscritti a fare la voce grossa. In scia Bergamo, che con i suoi 970 partecipanti per un soffio manca il traguardo a quattro cifre.
Spostandoci dall’asse dell’autostrada del Sole, si registrano nuove società provenienti da Sondrio, Torino, Vicenza, Ancona, Bari.
Possiamo proprio dire che l’Italia del volley si incontrerà in spiaggia a Bellaria Igea Marina”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI