Cerca
Close this search box.
sabato, 20 Luglio 2024
sabato, 20 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Arrestato un 19enne che tenta di rubare in una villa a Varese

(Foto da web)

Le volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Varese hanno tratto in arresto, per tentato furto aggravato, un soggetto di origine algerina, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora.

Il fatto è accaduto nella notte tra domenica e lunedì scorsi, quando alla Centrale Operativa è arrivata la chiamata di un cittadino, insospettito da alcuni rumori provenienti dall’interno di un’abitazione di via Montello. All’arrivo sul posto gli agenti hanno trovato la rete metallica di recinzione della villa, parzialmente divelta, attraverso la quale ignoti si erano introdotti poco prima.

Nel controllo all’abitazione, due agenti hanno individuato un soggetto nascosto dietro una siepe, che ha tentato la fuga, ma che è stato bloccato. Poco distante i poliziotti hanno rinvenuto due cacciaviti di grosse dimensioni.

L’uomo è stato arrestato: si tratta di un giovane algerino, classe ’97, accusato del reato di tentato furto aggravato.

L’arresto è stato convalidato e il ragazzo è stato sottoposto al divieto di dimora nella provincia di Varese. Per lui, inoltre, stante il suo stato di irregolarità, è stata avviata la procedura per l’espulsione con l’ordine di lasciare il territorio nazionale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings