Anche l’Italia riduce le commissioni sui pagamenti elettronici

(Foto da web - Altroconsumo)

L’hanno fatto sapere dal Consiglio dei Ministri, che hanno recentemente recepito una direttiva europea: saranno diminuite le commissioni bancarie nell’utilizzo dei bancomat e delle carte di credito, utilizzate per le spese di ogni giorno.

Fino al 2020, la commissione per ogni operazione bancomat o prepagata, non dovrà superare lo 0,2%, mentre non dovrà superare lo 0,3% nel caso di utilizzo di carte di credito.

Una buona notizia per gli utilizzatori di bancomat e anche per la Confcommercio, che ha già espresso soddisfazione per la nuova direttiva.

print