Cerca
Close this search box.
sabato, 22 Giugno 2024
sabato, 22 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Aggrediscono un coetaneo alla fermata della metropolitana fino a fargli perdere conoscenza

(Foto da web)

E’ succeso nelle scorse ore a Milano: i Carabinieri della Compagnia di Porta Magenta hanno arrestato due minorenni, ritenuti responsabili di tentata rapina e lesioni. Il provvedimento scaturisce in seguito all’aggressione ai danni di un ragazzo sedicenne di origini egiziane, avvenuta a gennaio scorso alla fermata della metropolitana Segesta.

I due indagati, insieme ad un terzo complice, hanno avvicinato il ragazzo nell’ascensore della stazione della metro e, dopo averlo condotto di forza all’esterno, lo hanno bloccato e minacciato per sottrargli il portafogli e il telefono cellulare. Rispondendo ad una sua reazione, i tre lo hanno aggredito e colpito con calci e pugni fino a fargli perdere conoscenza, provocandogli un trauma cranico.

Ripresasi, la vittima ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri riuscendo anche ad indicare l’identità di uno dei suoi aggressori, riconosciuto come il trapper “Vegeta Grr”, noto nella zona di San Siro. Le indagini dei militari, condotte anche con l’impego dei filmati delle telecamere di videosorveglianza, hanno permesso di riscontrare le dichiarazioni della vittima, ricostruendo l’accaduto, ed identificare così due degli aggressori.

Gli arrestati, già gravati da precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati accompagnati all’Istituto penale per i Minorenni di  Roma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings