mercoledì, 28 Febbraio 2024

A Legnano si riflette sull’edilizia popolare

Tornano sul Bilancio di previsione del Comune di Legnano, i referenti della compagine “Legnano popolare”, che fa parte della maggioranza guidata dal sindaco Lorenzo Radice.

Nell’ambito dei progetti messi in campo dalla coalizione a proposito del tema della rigenerazione urbana, spiccano in modo particolare i fondi messi in campo per l’edilizia popolare: un aspetto che il gruppo ha scelto di evidenziare anche via social.

Come si legge in una nota, per il 2021 è prevista una spesa di 190mila euro quale investimento nel quartiere cittadino di Mazzafame, per il completamento di tre palazzine con ALER, e ventidue appartamenti SAP. Un intervento di riqualificazione di altri alloggi popolari comporterà una spesa di 515mila euro. Circa 100mila euro serviranno per la gestione degli alloggi popolari già esistenti, ma da intendersi come progetti di riqualificazione (che sono analogamente previsti per il 2022 e il 2023).

“Grazie a questi investimenti e al prezioso lavoro che sta svolgendo in merito il consigliere Mario Brambilla, sapremo curare al meglio l’edilizia popolare per rendere migliore la nostra Legnano”, commentano dal gruppo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI