Cerca
Close this search box.
mercoledì, 19 Giugno 2024
mercoledì, 19 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

62enne è stato tratto in arresto e denunciato per l’ennesima volta

Nella serata di ieri, gli Agenti del Commissariato di Gallarate hanno messo fine alla fuga di un noto pregiudicato. Trattasi di un italiano di 62 anni, sottoposto alla sorveglianza speciale, con obbligo di dimora in Gallarate e divieto di lasciare l’abitazione dalle 22 alle 6 del mattino. Il soggetto, molteplici volte denunciato proprio perché inottemperante agli obblighi imposti, ieri sera è stato tratto in arresto e denunciato per l’ennesima volta. Da tempo irreperibile, gli Agenti di Polizia lo hanno finalmente trovato nella propria abitazione, unitamente alla sua compagna, anch’essa pluripregiudicata e sorvegliata speciale, con obbligo di dimora a Gavirate, già tratta in arresto in aprile. Oltre ad essere denunciati perché inottemperanti al divieto di frequentarsi (essendo entrambi pregiudicati) e la donna per l’ennesima volta, violato l’obbligo di soggiorno nel comune di Gavirate, l’uomo è stato tratto in arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Aosta. Associato presso la Casa Circondariale di Busto Arsizio, il sessantaduenne dovrà scontare una pena di 1 anno e 3 mesi di reclusione, perché condannato con sentenza passata in giudicato per la commissione di diversi furti in Val d’Aosta

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings