domenica, 5 Febbraio 2023

Zucchi di Rescaldina: cominciato lo sciopero dei lavoratori

(Foto da FB)

Ha avuto inizio questa mattina, martedì 25 ottobre, lo sciopero proclamato dai lavoratori della Vincenzo Zucchi Spa, che hanno incrociato le braccia, una delegazione di loro, davanti all’ingresso della sede di Rescaldina e, contemporaneamente, davanti all’ingresso dello stabilimento di Cuggiono.

La protesta, come suggerito dai sindacati, durerà un paio d’ore per ogni turno di lavoro, dando seguito alla scelta dello sciopero permanente stabilito nei giorni scorsi.

I lavoratori sostenuti dalle sigle sindacali chiedono di poter incontrare i titolari della nota fabbrica di tessuti, per affrontare con loro, e possibilmente con estrema chiarezza, alcuni temi cari alla protesta: gli esuberi negli uffici, il tempo pieno per il magazzino. Tra le preoccupazioni degli scioperanti anche l’allargamento della cassa straordinaria a nuovo personale, che non trova, a loro giudizio, motivo d’essere.

Con i lavoratori è arrivato davanti alla sede Zucchi di Rescaldina anche il sindaco, Gilles Ielo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI