sabato, 21 Maggio 2022

Vola nella tromba delle scale: arrestato il marito per omicidio preterintezionale

Probabilmente non avrebbe mai immaginato che finisse così, ma sua moglie è morta sul colpo cadendo dalle scale, dopo che il marito l’ha strattonata durante una violenta lite. E’ successo a Milano, nell’autunno scorso, e una di queste mattine un cittadino cinese è stato arrestato dai Carabinieri di Rho per l’omicidio preterintezionale della consorte, sua connazionale.

L’uomo, un 39enne, è ritenuto responsabile dell’omicidio preterintenzionale aggravato della moglie convivente, una 33enne.

L’arresto arriva dopo una particolare attività di indagine, avviata dalla Sezione Operativa della Compagnia di Rho e coordinata nell’ambito del VII Dipartimento della Procura di Milano, conseguente al decesso nella notte del 15 settembre scorso, di una cittadina cinese, il corpo senza vita della quale è stato ritrovato in fondo alle scale dell’androne, del palazzo condominiale dove la donna risiedeva con il marito e i figli minorenni.

Tutto conferma quanto già confessato dal coniuge: lo stesso, durante una lite, ha afferrato la moglie all’altezza del collo e della clavicola, costringendola a divincolarsi per liberarsi della presa, facendole così perdere l’equilibrio e quindi precipitare dal quarto piano delle scale. La donna è deceduta sul colpo per le ferite riportate alla testa. L’arrestato è stato accompagnato nel carcere di San Vittore a Milano.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI