Virus meno “cattivo” ma più italiani a letto con l’influenza

(Foto da web)

Inverno alle porte, influenza già entrata nelle case degli italiani che, secondo una recente stima, nelle ultime settimane hanno già dovuto mettersi a letto in quasi 500mila.

Il virus influenzale che gira la Penisola quest’anno arriva dall’Australia: meno aggressivo del virus influenzale di un anno fa, ma potrebbe avere la meglio su più persone rispetto all’inverno del 2016, per come si presenta ramificato.

Il rimedio

Unica soluzione: la vaccinazione antinfluenzale, che i medici di base stanno raccomandando ai soggetti più a rischio, affinché vi si sottopongano al più presto.

In realtà, è fortemente consigliato quest’anno anche ai soggetti non predisposti a patologie, ma soprattutto ai cronici, agli anziani, ai bambini, a chi soffre di malattie respiratorie e cardiovascolari.

print