24.3 C
Comune di Legnano
mercoledì 5 Agosto 2020

Via Anna Frank a Legnano dice no all’antenna

Ti potrebbe interessare

Arriva il cabaret all’Estate Sforzesca di Milano

E’ atteso per domenica 9 agosto alle 21.30 uno spettacolo di cabaret nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano, dove...

In arrivo un bonus per chi paga con carte o bancomat

Potrebbe essere pronto nei prossimi giorni il bonus previsto dal Governo per incentivare la ripartenza di alcune attività commerciali.

Un nuovo bando per il commercio nel Medio Olona

Il Distretto del Commercio Medio Olona, di cui fanno parte i Comuni di Castellanza, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Marnate, Olgiate...

Furto ai Ronchi di Gallarate in casa di un’anziana uscita con la badante

E’ successo ieri, martedì 4 agosto, ai Ronchi di Gallarate: approfittando della passeggiata fuori casa di un’anziana, accompagnata dalla sua badante, ignoti...

“Ancora una volta spunta una nuova antenna in città e nessuno, nemmeno l’Amministrazione comunale, si preoccupa delle esigenze dei cittadini. Non solo di chi si troverà un traliccio a pochi metri da casa, ma anche degli studenti delle scuole Manzoni e dei bambini che frequentano il parco di via Anna Frank, due strutture a breve distanza dal nuovo ripetitore”. Comincia così una comunicazione diffusa dal Comitato contro l’antenna Iliad di via Anna Frank a Legnano, i cui promotori stanno cercando di scongiurarne l’installazione.

E la battaglia del Comitato sta avanzando snche per le vie legali, abbracciando l’ipotesi di diverse azioni di protesta.

Una domanda, rivolta per lo più a coloro che si candidano a nuovo sindaco di Legnano:  “in una città con più di settanta antenne, vi impegnerete per bloccare il proliferare dei tralicci radio a Legnano? Vorrete stanare e “raddrizzare” i burocrati di Palazzo Malinverni affinché lavorino prima per i cittadini, e poi per le compagnie telefoniche?”, detto senza mezzi termini, facendo leva indubbiamente su un forte senso di responsabilità, dei singoli come degli amministratori.

L’arrivo della nuova antenna fa paura e starebbe lasciando senza possibilità di replica, a quanto pare, i residenti del quartiere Olmina. “L’ente pubblico cominci a farsi sentire con le compagnie telefoniche e indica i tavoli per la condivisione dei tralicci. E magari, come del resto prevede la legge, informi i cittadini sui piani di localizzazione delle antenne delle compagnie telefoniche”.

Articoli correlati

Ma dov’è il Comune a Legnano mentre arriva l’antenna?

“Il Comune dov'è a Legnano? Quel Comune che al cittadino chiede fino all'ultima marca da bollo, ma non ci spiega perché non...

Via Anna Frank a Legnano scrive al commissario Cirelli

Mentre i residenti di via Anna Frank a Legnano attendono ancora una risposta dall’Amministrazione comunale, a proposito della paventata installazione, a pochi...

Protestano i residenti di San Siro: ci sono altri progetti validi per lo stadio

Fino ad ora sono rimasti a guardare, o meglio, a seguire le trattative intercorse tra il Comune di Milano e le società...

Chiude l’ufficio Postale: la protesta dei residenti

I residenti del quartiere Sant’Anna a Busto Arsizio protestano per la chiusura dell’Ufficio postale, in via Antonio Fogazzaro, scelta intrapresa da Poste Italiane...

In piazza Duomo protestano i tassisti di Milano: chiedono aiuti per lavorare

E’ successo questa mattina in piazza Duomo a Milano: una delegazione di tassisti ha occupato simbolicamente la piazza, rigorosamente distanziati e dotati...