Cerca
Close this search box.
giovedì, 20 Giugno 2024
giovedì, 20 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Verificare lo stato della rete ferroviaria italiana: una necessità dopo il deragliamento del treno merci

(Foto ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI)

Circolazione in tilt, passeggeri bloccati. Sono pesanti le conseguenze del deragliamento del carro di un treno merci avvenuto due notti fa, alle porte della stazione di Firenze Castello. L’incidente ha sollevato numerose polemiche, oltre ad aver spaccato in due l’Italia bloccando i collegamenti da Nord a Sud, e vicevers,a di fatto per tutta la giornata di ieri, giovedì 20 aprile. Tra le riflessioni sull’accaduto, anche quella dell’associazione Codici che interviene con un richiamo ai diritti dei passeggeri, ed alla necessità di verificare lo stato della rete ferroviaria italiana.

Bene gli impegni e gli interventi per cercare di ripristinare quanto prima la regolare circolazione, ma è chiaro che non è pensabile archiviare questo deragliamento come un incidente di percorso. Quanto accaduto dimostra, per l’ennesima volta, la necessità di fare una verifica attenta ed approfondita sullo stato della rete ferroviaria italiana. Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma i danni riportati dall’infrastruttura sono seri, tant’è che hanno generato gravi problemi”, ha dichiarato Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici.

L’associazione Codici ha monitorato la situazione ed ha raccolto le segnalazioni dei passeggeri coinvolti dal deragliamento, coloro che si sono ritrovati bloccati sui treni oppure nelle stazioni. È possibile segnalare il proprio caso e richiedere assistenza anche per quanto riguarda i rimborsi telefonando al numero 065/571996 o scrivendo all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings