domenica, 14 Agosto 2022

Vergiate – Carabinieri denunciano la proprietaria di un “grow – shop”

Le confezioni con le indicazioni non a norma

E’ accaduto ieri sera a Vergiate: i Carabinieri hanno denunciato la proprietaria di un “grow – shop”, un negozio che commercializza prodotti derivati dalla cannabis.

Durante un servizio di pattuglia finalizzato al controllo degli esercizi pubblici, una donna di 40 anni, proprietaria del “grow-shop” è stata denunciata perché ha messo in vendita numerose confezioni contenenti infiorescenze e pollini derivanti dalla “cannabis sativa”, con etichette non conformi a quanto previsto dalla legge che regolamenta il commercio di queste sostanze.

Sulle confezioni rinvenuti dai militari dell’Arma sugli scaffali del negozio, manca l’indicazione della percentuale di principio attivo. Per tale motivo la merce, circa 240 grammi di marjuana e 50 grammi di hashish, è stata sequestrata, e la proprietaria è stata denunciata alla Procura di Busto Arsizio per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI