Varese – Un meeting cittadino per ricordare Regeni

Regeni
(Immagine dal sito di Amnesty International)

E’ stato organizzato per domani, giovedì 25 gennaio, un particolare momento celebrativo, davanti al municipio di Varese, per ricordare Giulio Regeni, il giovane ricercatore scomparso in Egitto, a Il Cairo, due anni fa.

L’iniziativa è stata proposta da Amnesty International in numerose città italiane, e a Varese è stata pubblicizzata da Alessandro Goitan, su Facebook, invitando a parteciparvi l’Amministrazione comunale, i consiglieri, i cittadini.

“Il 25 gennaio 2016 scompariva Giulio Regeni. In molte piazze italiane sono indette iniziative per non dimenticarlo. Mi rendo promotore di un’iniziativa spontanea e silenziosa. Alle 20 troviamoci davanti al Comune, ingresso Giardini Estensi, per ricordare Giulio. Senza discorsi, senza bandiere, soltanto con un cartello giallo”.

Il giallo è il colore adottato da Amnesty, e quello che accompagna ogni suo evento.

L’invito di Goitan è rivolto anche agli insegnanti delle scuole, affinché raccontino di Giulio Regeni ai loro studenti.

print