19.5 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

VANZAGO – Liberazione di animali curati dal CRAS del Bosco WWF il 25 aprile

Ti potrebbe interessare

Raccoglievano denaro per beneficenza ma erano due truffatori

Erano certi di farla franca, due falsi addetti di un’organizzazione benefica, e invece sono stati smascherati dalla Polizia di Stato di Gallarate, nelle scorse...

Parabiago aderisce alla settimana della sicurezza stradale

"La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti, perché tutti siamo fruitori della strada: dal pedone all'automobilista". Con queste parole il sindaco di Parabiago,...

Provaccia 2021 a Legnano: vince la contrada Sant’Ambrogio

La contrada Sant’Ambrogio ha vinto ieri sera, venerdì 17 settembre, la “Provaccia”, vale a dire il Memorial Favari 2021, lasciandosi alle spalle San Domenico,...

Il Governo è al lavoro per scongiurare il “caro-bollette”

I dettagli delle misure che potrebbero diventare un decreto nei prossimi giorni sono ancora in fase di elaborazione, ma il Governo è al lavoro...

Il giorno dell’anniversario della liberazione dell’Italia, lunedì 25 aprile, è un giorno perfetto per restituire la libertà ad alcuni esemplari che sono stati ospitati e curati amorevolmente dal CRAS, centro recupero animali selvatici, del Bosco WWF di Vanzago (guarda l’intervista). Vedere questi esemplari essere liberati, dopo la degenza più o meno lunga, permette di entrare in sintonia con la loro selvaticità, di apprezzarla e ammirarla.

Durante l’escursione guidata delle ore 10,30 i partecipanti potranno assistere alla liberazione degli animali curati al centro recupero.

I primi 30 bambini che si iscriveranno al Wwf (quota annua socio junior 24 euro), prima della partenza dell’escursione, avranno la possibilità di liberare direttamente un esemplare di riccio.

I costi dei biglietti d’ingresso: da 4 a 10 Euro.

Come arrivare: via delle Tre Campane, 21 a Vanzago (MI) : www.boscowwfdivanzago.it

Prenotazioni entro venerdì 22 aprile: boscovanzago@wwf.it

In tutta l’area della Riserva Naturale non è possibile, in base alla normativa regionale, introdurre cani (anche al guinzaglio) o altri animali d’affezione.

Articoli correlati

VANZAGO – In visita al Bosco WWF: un’intervista per presentare l’Oasi

Con la pagina Facebook 'Succede a Legnano', siamo stati all'Oasi WWF di Vanzago, dove Andrea ci ha spiegato come e' strutturato e come funziona...