6.9 C
Comune di Legnano
venerdì 26 Febbraio 2021

VANZAGO – Liberazione di animali curati dal CRAS del Bosco WWF il 25 aprile

Ti potrebbe interessare

I Servizi demografici ampliano l’orario di apertura a Busto Arsizio

I Servizi Demografici ampliano l’orario di apertura al pubblico, a Busto Arsizio: sia la sede centrale in via Fratelli d’Italia 12, sia l'Ufficio distaccato...

Il mondo delle palestre e delle piscine in piazza a Milano per chiedere la riapertura in sicurezza

Si è svolta nelle scorse ore a Milano, in corso Monforte, una protesta organizzata dai titolari e dai gestori delle palestre e delle piscine,...

I sangiorgesi invitati a scrivere sul libro di presentazione del 64esimo Campaccio

L’invito arriva dal sindaco di San Giorgio su Legnano, Walter Cecchin, ai suoi concittadini: scrivere un pensiero dedicato all’evento sportivo del Campaccio, che sarà...

Giornata delle Malattie rare: le fontane si accendono di blu a Legnano

Il Comune di Legnano colorerà di blu la fontana di piazza San Magno, lo specchio d’acqua di piazza del Popolo e la fontana di...

Il giorno dell’anniversario della liberazione dell’Italia, lunedì 25 aprile, è un giorno perfetto per restituire la libertà ad alcuni esemplari che sono stati ospitati e curati amorevolmente dal CRAS, centro recupero animali selvatici, del Bosco WWF di Vanzago (guarda l’intervista). Vedere questi esemplari essere liberati, dopo la degenza più o meno lunga, permette di entrare in sintonia con la loro selvaticità, di apprezzarla e ammirarla.

Durante l’escursione guidata delle ore 10,30 i partecipanti potranno assistere alla liberazione degli animali curati al centro recupero.

I primi 30 bambini che si iscriveranno al Wwf (quota annua socio junior 24 euro), prima della partenza dell’escursione, avranno la possibilità di liberare direttamente un esemplare di riccio.

I costi dei biglietti d’ingresso: da 4 a 10 Euro.

Come arrivare: via delle Tre Campane, 21 a Vanzago (MI) : www.boscowwfdivanzago.it

Prenotazioni entro venerdì 22 aprile: boscovanzago@wwf.it

In tutta l’area della Riserva Naturale non è possibile, in base alla normativa regionale, introdurre cani (anche al guinzaglio) o altri animali d’affezione.

Articoli correlati

VANZAGO – In visita al Bosco WWF: un’intervista per presentare l’Oasi

Con la pagina Facebook 'Succede a Legnano', siamo stati all'Oasi WWF di Vanzago, dove Andrea ci ha spiegato come e' strutturato e come funziona...