Cerca
Close this search box.
venerdì, 21 Giugno 2024
venerdì, 21 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Urlava: “Dovete morire tutti” minacciando i ragazzi dello scuolabus. Poteva essere una strage

I ragazzi liberati fuggono dallo scuolabus (Foto da un video su web)

Non si dimenticheranno tanto facilmente la scena cui hanno assistito, e purtroppo partecipato ieri, loro malgrado, i cinquantuno ragazzini della scuola media di Crema, presi in ostaggio dall’autista 47enne del loro scuolabus, dirottato verso Milano e dato alle fiamme.

Soltanto il pronto intervento dei Carabinieri, chiamati da uno degli studenti, ha evitato che la follia di Ousseynou Sy si trasformasse in una strage: l’uomo era intenzionato ad uccidere gli studenti e, come raccontato da lui stesso, raggiungere l’aeroporto di Linate per compiere un atto terroristico. Per vendicare le morti sui barconi nel Mediterraneo.

Momenti di autentico terrore li ha vissuti, lungo la strada statale Paullese, proprio la scolaresca di Crema: l’autista ha legato ai sedili un paio di ragazzi, gridando: “Da qui vivo non esce nessuno”. I ragazzi sono stati liberati poco prima che le fiamme avvolgessero il pulmino, e portati al sicuro.

L’autista è stato arrestato e dovrà rispondere di tentata strage e terrorismo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings