venerdì, 24 Maggio 2024

Un’opera d’arte per celebrare il ciclismo e Libero Ferrario

Nel centenario dalla vittoria di Zurigo, un’opera d’arte intende celebrare il primo campione italiano di ciclismo su strada, Libero Ferrario. Così, l’Amministrazione comunale di Parabiago, nell’ambito dei lavori di riqualificazione del Centro Sportivo Libero Ferrario, ha aperto un bando di concorso rivolto a tutti gli artisti interessati a realizzare un’opera, che celebri il ciclismo e il campione italiano, per un compenso di 70mila euro.
Come spiegato dal Comune, l’opera d’arte da realizzare, una scultura o un’installazione, dovrà testimoniare in modo permanente l’impresa sportiva del campione mondiale, avvenuta il 25 agosto 1923, attraverso un linguaggio libero, tale da consentire al concorrente di esprimere la propria creatività. Dovranno essere utilizzati materiali durevoli e resistenti, sia agli agenti atmosferici, sia ad azioni meccaniche e che presentino, inoltre, facilità di manutenzione e pulizia.

I progetti dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune, entro e non oltre le 12 del prossimo 17 aprile.

Un modo per far conoscere ad un pubblico più ampio possibile, la caparbietà di un atleta italiano e parabiaghese, e al tempo stesso un’occasione per gli artisti che vogliano mettersi in gioco in questa sfida: cogliere le caratteristiche del personaggio e lasciare un’impronta artistica nella nostra città. Si spera che gli artisti, quali portatori di stimoli e delle espressioni culturali del nostro tempo, sappiano rappresentare al meglio i valori del ciclismo in una rappresentazione attuale della nostra società”, spiega il sindaco Raffaele Cucchi.

Il link del bando: https://trasparenza.comune.parabiago.mi.it/archivio11_bandi-gare-e-contratti_0_1008873_637_1.html

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI