sabato, 21 Maggio 2022

Uno studente ha perso la vita nel suo ultimo giorno di scuola-lavoro

Era il suo ultimo giorno con l’esperienza di alternanza scuola-lavoro, e forse avrebbe anche festeggiato con i suoi compagni il compimento della sessione formativa. Invece per lui, 18 anni, l’incidente mortale.

E’ successo ieri, venerdì 21 gennaio, a Lauzacco, in provincia di

Udine: in un’azienda meccanica dove il ragazzo era arrivato per lo stage scolastico, all’improvviso una putrella lo ha travolto, uccidendolo sul colpo.

Il ragazzo abitava a Castion di Strada, e frequentava l’Istituto superiore Bearzi di Udine.

Inutile per lui i tentativi di rianimazione. La zona è stata transennata e la carpenteria posta sotto sequestro, mentre sul posto sono arrivati i genitori dello studente, insieme ai Carabinieri che hanno dato il via alle indagini del caso per chiarire la dinamica di quanto accaduto, insieme agli ispettori dell’ATS.

Se morire sul lavoro è gravissimo, morirvi quando si sta ancora studiando è inaccettabile.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI