“Unexpected”: inattesi. Ma adesso ci sono e suonano rock

Gli "Unexpected" con Rudy Neri e Lisa Ferrario

E’ uscito due giorni fa il loro primo album intitolato “One Shot” e loro sono la band musicale degli “Unexpected”, che è stata ospite di Radio Delta Live, intervistata da Rudy Neri e Lisa Ferrario al bar Morello.

Come si legge in una nota, il gruppo musicale del territorio del Legnanese, ha iniziato a suonare nel 2015, formandosi da un’idea del chitarrista Davide e proseguita con l’ingaggio di Federico al basso.

La band ha continuato la propria evoluzione nel 2016 verso la line up quasi definitiva, con Christian alla batteria e Ivan alla voce, e da gennaio 2017 la formazione si può dire completa con l’ingresso di Matteo all’altra chitarra.

“L’idea di fondo è proporre musica nuova, con uno stile proprio e, appunto, inaspettato: nascono così i cinque brani che compongono il primo EP “One Shot”, come spiegano dal gruppo. L’album è nato a febbraio scorso quando Matteo è arrivato in sala prove con due idee che sarebbero poi diventate le canzoni “No Chance” e  “One Shot”.

“Il singolo “One Shot” è stato scritto da Matteo: una melodia dinamica, un testo forte, mostra come nella vita abbiamo una sola occasione e da lì non possiamo tornare indietro. La seconda traccia dell’EP è “Don’t Go Away”, scritta da Federico, un tributo funk/rock ai sentimenti per una donna conosciuta in discoteca e che potrebbe essere la donna dei tuoi sogni, e non puoi lasciarla andare via. “Thunderbolt” è stata composta da Christian che ha scritto la parte di batteria e parte del testo. Questa canzone riguarda il sentimento di sentirsi persi e di affrontare gli ostacoli che la vita ci pone.

Il testo di “No Chance” è stato scritto a quattro mani da Davide e Federico. È un viaggio che ci porta ad esplorare un rapporto di amicizia spezzato, una persona che ci ha lasciati senza possibilità e che siamo obbligati a lasciare completamente da sola.

Ultima traccia è “No One Else”, scritta interamente da Ivan, musica e parole: una ballad completamente acustica che ci racconta del passato in Russia del cantante, del suo arrivo in Italia e della sua passione per la musica e la vita on stage”, il contenuto dell’album spiegato dalla band.

Cinque brani, cinque diversi gusti musicali.

La band è molto attiva sui social network, in particolare su Facebook ed Instagram, dove è possibile seguirla: argomento #unexpectedrock e profilo @unexpectedrockband.

L’album è disponibile sui principali Digital Stores, e dal 2018 anche in formato “fisico”.

Matteo, Davide, Federico, Ivan e Christian: gli “Unexpected”, amici di Settenews.it
print