lunedì, 30 Gennaio 2023

Una tragedia inaspettata a Samarate. Il paese è sotto choc

(Foto da web)

Nessuno dei parenti, degli amici o dei conoscenti della famiglia di Alessandro Maja, 57 anni, di orgini albanesi, che questa mattina attorno alle 7 ha ucciso la moglie Stefania Pivetta di 56 anni e la figlia Giulia di 16, e ferito gravemente il figlio Nicolò di 23, ricoverato grave all’ospedale di Varese, aveva mai mmaginato che l’uomo, un professionista di Milano, covasse tanta rabbia da decidere di sterminare la sua famiglia. Dopo aver aggredito moglie e figli, ha cercato di togliersi la vita, ed ora è all’ospedale di Busto Arsizio, piantonato.

A poche ore dalla scoperta della tragedia, avvenuta nell’abitazione di via Torino, in tanti si chiedono come tutto sia potuto succedere.

Chi conosce Maja e i suoi familiari ne parla come di un nucleo tranquillo, gente per bene che non ha mai destato alcun sospetto, senza difficoltà apparenti di alcun genere. Qualcuno racconta che la moglie Stefania avesse intenzione di separarsi dal marito e questi, molto probabilmente, non ha retto alla pressione emotiva di tale cambiamento.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI