Cerca
Close this search box.
sabato, 22 Giugno 2024
sabato, 22 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Una “taglia” sui nomi dei vandali: e il sindaco di Motta Visconti identifica un gruppo di ragazzini

(Foto di Heiko Girschek - Pixabay)

La promessa di una ricompensa in denaro ha reso tutto più facile, al sindaco di Motta Visconti, nel Milanese, intenzionato a scoprire gli autori di alcuni atti vandalici compiuti nei giorni scorsi nella cittadina.

Con un annuncio pubblicato via social, il primo cittadino De Giuli (centro destra) ha assicurato 3mila euro di ricompensa, a chi si fosse presentato in Comune facendo i nomi di chi ha imbrattato e danneggiato muri e citofoni, di alcune abitazioni di via San Giovanni.

In poche ore quei nomi sono stati rivelati, e si tratta di ragazzini che si stavano già vantando delle loro imprese con altri amici, certi di farla franca nella loro ingenuità giovanile.

Il sindaco De Giuli ha commentato l’intera vicenda chiedendo di non essere chiamato “sceriffo” e di non parlare di “taglia”, facendo riferimento ai “Wanted” del far West, almeno cinematografico, ma di aver voluto scuotere il senso civico di chi sapeva qualcosa di quei vandalismi.

Chi ha fornito le informazioni richieste non ha voluto alcun riconoscimento in denaro.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings