sabato, 22 Gennaio 2022

Una sola la certezza: alla Tosi rimane il rischio esuberi

Sempre più complicata e difficile la situazione in cui versa la Franco Tosi Meccanica di Legnano. L’incontro che si è svolto ieri in Regione non ha portato buone prospettive per i lavoratori: la proprietà Presezzi insiste sulla linea degli esuberi, i sindacati si sono divisi su due diverse correnti di pensiero.

I licenziamenti annunciati riguarderebbero una cinquantina di operai, tra i quali i trentacinque già in cassa integrazione. Per alcuni sindacalisti sarebbe bene accettare la trattativa su questa base, per altri è necessario tornare a lottare affinché nessuno rimanga a casa.

La proprietà Presezzi ha presentato un piano di investimenti: 2 milioni di euro per l’acquisto dell’area e 4 milioni per lavori di ristrutturazione. Un progetto che tuttavia alle sigle sindacali non è sembrato un piano industriale efficace.

D’accordo di nuovo tutti nell’affermare che Presezzi deve rispettare gli accordi presi nel 2015, e salvaguardare i lavoratori. 

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI