giovedì, 6 Ottobre 2022

Una festa per i 10 anni del “Corpo di Protezione Civile Alberto da Giussano Legnano onlus”

L’occasione è di quelle più prestigiose: festeggiare insieme alla cittadinanza i dieci anni di fondazione del “Corpo di Protezione Civile Alberto da Giussano Legnano onlus”.

E così sarà, sabato 24 e domenica 25 settembre al Castello Visconteo.

In occasione del particolare anniversario a cifra tonda, si svolgerà per due giornate una manifestazione espositiva, ludica e dimostrativa aperta a tutti, con diversi obiettivi: mettere a contatto i cittadini con i mezzi e le attrezzature di cui dispongono le associazioni e i gruppi di protezione civile del territorio; evidenziare l’impegno quotidiano offerto da tutti i volontari, indispensabile per essere formati e preparati. Infatti si parla di “protezione civile” solo in occasione di emergenze importanti, ma spesso non si cita il costante lavoro che serve per garantire efficienza ed efficacia nelle calamità e per la gestione dei grandi eventi cittadini; presentare alla cittadinanza i progetti e le attività effettuate anche durante l’anno nelle scuole, rivolte alla diffusione della cultura della prevenzione e della sicurezza.legnano-locandina-festa-10-anni-protezione-civile-locale

“Bambini e giovani saranno coinvolti attivamente in piccoli laboratori scolastici, non ultimo quello rivolto alla Pet Therapy con alcuni cani appositamente addestrati. Nell’ambito dell’iniziativa, infatti, sono stati inseriti momenti ludici e di attrazione: concerti di gruppi della zona, punti di ristoro, spettacoli cinofili, bancarelle di artigianato, il concerto della Banda di Legnano, il concerto della Fanfara dei Bersaglieri. Alla festa saranno presenti anche altre forze come la Polizia locale che effettuerà ai presenti specifiche lezioni e i Vigili del Fuoco”, spiega Giuliano Prandoni, presidente del Corpo Prociv legnanese.

La festa sarà aperta a tutti, da sabato alle13 fino a notte, quindi ripresa domenica alle 10 con la Messa al campo, e chiusa alle 23 con la Fanfara dei Bersaglieri. Ingresso libero.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI