Cerca
Close this search box.
lunedì, 15 Luglio 2024
lunedì, 15 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Una botola per raccogliere le tartarughe d’acqua nel Parco del Segrino

(Foto di F. Grandis - Pixabay)

Per il Lago del Segrino, in provincia di Como, le tartarughe acquatiche sono diventate un grosso problema sia per la fauna autoctona, sia per le persone, da qui la decisione del presidente del Parco, Maurizio Ratti, di prendere seri provvedimenti per risolvere la questione.

Importanti cambiamenti sono in arrivo nei prossimi mesi: le tartarughe sono ormai considerate specie infestante per il lago, in quanto si stanno riproducendo molto velocemente. Così il piano di intervento prevede il posizionamento di una vera e propria  “trappola” nel lago, un’isola galleggiante con una botola che catturerà gli animali senza arrecare loro alcun danno, al fine di poterli recuperare e trasferire in strutture apposite.

Questo tipo di animali sono spesso il risultato di acquisti scellerati: grandi come una moneta da 2 euro quando si trovano negli acquari dei negozi per animali, nel tempo diventano enormi e richiedono oltre a specifiche cure anche acquari a misura, che spesso non trovano posto negli appartamenti. Da qui l’abitudine sempre più diffusa, ma pessima, di liberarli in qualunque corso d’acqua con il risultato di arrecare serissimi danni all’animale stesso, in difficoltà per la propria sopravvivenza, e all’ambiente circostante qualora le tartarughe in libertà trovassero ambienti favorevoli allo sviluppo.

Chi non può più occuparsi della propria tartaruga “cresciuta”, può rivolgersi all’Oasi WWF più vicina o all’ENPA, che  provvederà al suo recupero e ad una nuova adeguata sistemazione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings