domenica, 29 Maggio 2022

Un quarto dei nuovi contagiati dal Covid-19 è under 20. Sì alla dose booster

Mentre sono aumentate ancora, nelle ultime ore, le persone contagiate anche in Italia dal Covid-19, e in particolare dalla variante Omicron diventata in poche settimane quella predominante nel Paese, un quarto dei nuovi positivi al virus è under 20. Si tratta di bambini di età compresa tra 6 a 12 anni, che hanno avuto contatti con altrettanti coetanei contagiati, negli ultimi giorni di scuola prima delle vacanze di Natale.

La raccomandazione dei medici e dei virologi è la stessa da giorni: provvedere alla terza dose di vaccino, quale unica soluzione per frenare l’avanzata di Omicron. Le persone ricoverate in ospedale per gli effetti più gravi del contagio sono soprattutto “no vax”, e coloro che non hanno ancora completato il ciclo vaccinale.

A detta degli esperti, l’attuale situazione sanitaria è condizionata da 3 milioni di over 50 non ancora vaccinati. Poi ci sono anche i no vax più giovani.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI