mercoledì, 17 Aprile 2024

Un quarto dei nuovi contagiati dal Covid-19 è under 20. Sì alla dose booster

(Foto da web - Il Parmense.net)

Mentre sono aumentate ancora, nelle ultime ore, le persone contagiate anche in Italia dal Covid-19, e in particolare dalla variante Omicron diventata in poche settimane quella predominante nel Paese, un quarto dei nuovi positivi al virus è under 20. Si tratta di bambini di età compresa tra 6 a 12 anni, che hanno avuto contatti con altrettanti coetanei contagiati, negli ultimi giorni di scuola prima delle vacanze di Natale.

La raccomandazione dei medici e dei virologi è la stessa da giorni: provvedere alla terza dose di vaccino, quale unica soluzione per frenare l’avanzata di Omicron. Le persone ricoverate in ospedale per gli effetti più gravi del contagio sono soprattutto “no vax”, e coloro che non hanno ancora completato il ciclo vaccinale.

A detta degli esperti, l’attuale situazione sanitaria è condizionata da 3 milioni di over 50 non ancora vaccinati. Poi ci sono anche i no vax più giovani.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI